1 1 1 1 1 1 1 1 1 1Rating 0,00 (0 Vote)
Schiaffoni alla fraschetana
@Copyright 2021 CasaMicci
  • Difficoltà Abbastanza facile
  • Preparazione: 02h:00m
  • Cottura: 00h:20m
  • Pronta in: 02h:20m
  • Dosi per: 4 Persone
  • Calorie 0 Kcal
  • Tipica RegionaleLazio

Introduzione

Gli schiaffoni (o paccheri) alla fraschetana sono estremamente semplici da fare ed al tempo stesso sono gustosissimi, a patto di usare materie prime di alta qualità. Gli ingredienti infatti sono pochissimi e pertanto la bontà del piatto è tutta lì.

Usare i paccheri già fatti, possibilmente di Gragnano, non è un delitto. Io qui presento la ricetta per chi, come me, ama cimentarsi in nuove sfide.

Ingredienti

Per la pasta

  • 255 gr farina 00
  • 45 gr farina di semola rimacinata
  • 3 uova intere

Per il sugo

  • 1/4 cipolla tritata fine
  • 400 gr passata di pomodoro
  • 1/4 bicchiere vino bianco
  • 3 cucchiai olio e.v.o.
  • q.b. foglie di basilico

Per ripassarli in pentola

  • 150 gr mozzarella tagliata a cubetti
  • 50 gr parmigiano reggiano grattugiato

Istruzioni

1
Se vuoi utilizzare i paccheri già pronti puoi saltare questo passaggio ed andare subito al punto 15. Inizia col preparare la pasta versando in un recipiente le due farine e le uova ed inizia ad impastare utilizzando una forchetta.
2
Quando l'impasto ha raggiunto una consistenza da non essere più lavorabile con la forchetta spostalo sul piano di lavoro.
3
Continua ad impastare a mano finché l'impasto risulterà ben omogeneo.
4
Lascialo riposare per almeno 30 - 45 minuti, coperto che non si secchi.
5
Passato il tempo di riposo taglia un quarto dell'impasto e inizia a tirarlo, a mano con la macchinetta. In quest'ultimo caso inizia con l'apertura più ampia dei rulli e fai fare qualche giro piegando sempre la pasta tra un giro e l'altro.
6
Passata la pasta una prima volta nei rulli, piega in un terzo della sfoglia su se stessa...
7
...poi chiudi l'altro terzo a libretto...
8
...e passa di nuovo nei rulli. Ripeti l'operazione per 2 - 3 volte finché l'impasto non sarà bello uniforme e compatto.
9
Stendi la pasta e taglia formando dei rettangoli di circa 10-11 centimetri per 5. Non importa che siano esattamente identici ma è importante che siano tutti dello stesso spessore così cuoceranno in modo uniforme.
10
A questo punto forma i paccheri, bagnando con un poco d'acqua un o dei lembi corti dei rettangoli e poi arrotolondolo facendo sovrapporre leggermente i lembi.
11
A questo punto devi fare pressione per sigillare la pasta...
12
...poi devi schiacciare ulteriormente perché il tutto abbia uno spessore uniforme e una volta cotti non si avverta alla masticazione una parte di pacchero più dura.
13
Io mi sono aiutato con il manico tondo di un pelapatate che ho utilizzato a mo' di mattarello.
14
Procedi allo stesso modo per tutti i rettangoli che hai tagliato.
15
Inizia a preparare il sugo mettendo a scaldare sul fuoco un tegame con l'olio e la cipolla tritata e quando inizierà a sfrigolare sfuma con il vino.
16
Quando la cipolla è diventata traslucida (se si secca troppo puoi aggiungere dell'acqua di cottura) aggiungi la passata di pomodoro...
17
...e le foglie di basilico fresco spezzettato a mano (conserva qualche foglia da parte per la decorazione del piatto). Lascia cuocere a fuoco moderato per 10 minuti.
18
Intanto taglia la mozzarella a cubetti piccoli e metti a scaldare l'acqua in una pentola per cuocere la pasta.
19
Quando l'acqua arriva a bollore, aggiungi il sale e metti a cuocere la pasta. Se l'hai fatta a mano ci vorranno circa 4-5 minuti, altrimenti segui le indicazioni della confezione e scola la pasta 1-2 minuti prima.
20
Arrivata a cottura, scola la pasta e rimettila nella pentola ancora bollente, versaci il sugo, la mozzarella a dadini e il parmigiano grattugiato e mescola delicatamente.
21
Il calore della pentola e del fornello spento dovrebbero essere sufficienti a far filare mozzarella e parmigiano. Eventualmente puoi accendere il fuoco per 30-40 secondi ma lascia che sia il calore della pentola a far filare i formaggi.
22
Servi con due foglioline di basilico a guarnizione.

Note

La ricetta originale prevede il passaggio in forno una volta cotti gli schiaffoni per far filare la mozzarella ma in questo modo si può preparare ovunque, anche al campeggio.

Commenti

Ultime Ricette

Hamburger di gamberi

Hamburger di gamberi

Gli hamburger di gamberi sono facilissimi e velocissimi da preparare.
2021 10 Mag
Rigatoni alla carbonara

Rigatoni alla carbonara

Piatto tipico della tradizione romana, scopri come eseguirlo a regola d'arte.
2021 10 Mag